Cavs, tutti entusiasti del debutto di Donovan Mitchell

La guardia 3-volte All Star ha segnato 16 punti e distribuito 5 assist nella sconfitta in volata contro i Philadelphia 76ers

La scorsa notte si è svolto il debutto di Donovan Mitchell con i Cleveland Cavs, la sua prima partita NBA senza la maglia degli Utah Jazz.

La guardia ha segnato 16 punti e distribuito 5 assist nella sconfitta in volata contro i Philadelphia 76ers.

Nel dopogara sia coach Bickerstaff che il compagno di backcourt Darius Garland hanno commentato la prova del 3-volte All Star.

“Non ho visto grandi problemi (nell’attacco)”, spiega Bickerstaff. “Il modo in cui hanno giocato insieme, il modo in cui la palla si è mossa, tutti i giocatori coinvolti… finché giocheremo con questo stile, dove non ci si basa solo su un singolo, ma su tutta la squadra, penso che per noi le cose non potranno che andare bene”.

“Credo le spaziature”, ha detto Garland quando gli è stato chiesto cosa ha notato di diverso giocando per la prima volta accanto a Mitchell. “Quando gioco il pick and roll, ci sono così tante minacce sul lato opposto, ed è tutto molto più facile… La difesa deve scegliere cosa concedere… Ad essere sinceri, è stato molto divertente”.

Commenta