Cavs, le ultime sulla free agency di Collin Sexton

Sexton nella stagione 2020-21 ha fatto registrare medie di 24.3 punti e 4.3 assist

Dopo una stagione ampiamente positiva, i Cleveland Cavaliers non hanno certamente intenzione di fermarsi.

Una delle priorità della prossima offseason sarà la conferma di Collin Sexton, guardia limitata dai problemi fisici quest’anno, che dal primo luglio diventerà restricted free agent.

Secondo Michael Scotto il prodotto di Alabama chiederà un contratto da guardia dello starting five, mentre Chris Fedor spiega che nella negoziazioni dello scorso autunno c’era più di qualche milione di distanza tra la franchigia dell’Ohio e il 23enne prodotto di Alabama.

I Cavs sarebbero convinti che, visto il limitato numero di team con spazio salariale, il giocatore non riuscirà a trovare una franchigia pronta ad offrirgli un pluriennale da oltre 20 milioni.

Sexton nella stagione 2020-21 ha fatto registrare medie di 24.3 punti e 4.3 assist, tirando con il 47% dal campo, il 37% da tre e l’81% ai liberi.

 

Commenta