Cavs, ancora molta distanza nella trattativa con Collin Sexton

Il prodotto di Alabama ha medie-carriera di 20 punti e 3.3 assist nelle 218 partite disputate con i Cavs.

Chris Fedor, ospite di The Lowe Post, fa il punto sulla trattativa tra Collin Sexton e i Cavs.

“Sexton chiedeva qualcosa di più di 20 milioni all’anno a inizio offseason. Mi è stato detto che voleva un contratto annuale che iniziasse con un due, non con un uno. E che si considera come una guardia titolare”.

Richieste decisamente lontane da una recente offerta di Cleveland.

Sexton è un restricted Free Agent, quindi avrebbe anche l’opzione di accettare la Qualifying offer per ripresentarsi sul mercato la prossima estate da Free Agent senza restrizioni.

Il prodotto di Alabama ha medie-carriera di 20 punti e 3.3 assist nelle 218 partite disputate con i Cavs.

Commenta