Caso raro nella NBA: cinque giocatori si guadagnano un garantito passando dal training camp

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Cinque giocatori si sono presentati al training camp con un non garantito e faranno parte delle rispettive squadre alla opening night. L'ultimo a riuscirci fu Dwight Howard nel 2019

Sono cinque i giocatori che sono riusciti a strappare un contratto dopo essersi presentati al training camp con un non garantito.
Un numero piuttosto alto rispetto al passato.

I cinque sono:
Isaiah Hartenstein (LA Clippers)
Wayne Selden (New York Knicks)
Dennis Smith Jr. (Portland Trail Blazers)
Matt Thomas (Chicago Bulls)
Brad Wanamaker (Indiana Pacers).

Al gruppo potrebbe essere aggiunto anche Armoni Brooks che ha firmato un pluriennale con i Rockets dove era già lo scorso anno.

I contratti non garantiti diventano contratti standard in maniera automatica il giorno della prima di regular season delle rispettive squadre.

Fino a quando gli accordi sono non garantiti non contano nel salary cap o nelle tasse.

Prima di questa stagione, fu Dwight Howard nel 2019 l’ultimo giocatore con un non garantito a riuscire a strappare un contratto (Lakers).

Fonte: Twitter Keith Smith.

Commenta