Casarin appoggia la lettera di Messina: Il suo monito importante, poniamoci subito il problema

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del presidente della Reyer: Faccio un plauso a Ettore ­per la tempestività con cui ha posto una questione importante

Se Sardara è contrario alle idee di Messina di chiudere il campionato nel giro di quattro mesi interrompendo temporaneamente le coppe, di diverso avviso è Federico Casarin, presidente della Reyer Venezia, che appoggia invece la proposta del presidente e coach dell’AX Armani Exchange Milano.

Nella lettera Messina scrive “Al momento, l’unica scelta logica sembrerebbe quella di sospendere le competizioni europee and consentire alle leghe nazionali di finire le loro stagioni nei prossimi quattro mesi, visto che viaggiare all’interno dei propri paesi è più semplice. Dopo di che, probabilmente a marzo o aprile, tutti i tornei internazionali potranno essere completati, auspicabilmente in tempo per prepararsi poi per le Olimpiadi. Può darsi che per allora il COVID sarà stato contenuto o addirittura sconfitto”.

Queste le sue parole a Vincenzo Di Schiavi de La Gazzetta dello Sport.

“Faccio un plauso a Ettore ­per la tempestività con cui ha posto una questione importante. Meglio affrontare il tema ora che dover poi subire la situazione.

Il monito che ha lanciato è importante: poniamoci subito il problema, cerchiamo di essere flessibili, dialoghiamo tra di noi a tutti i livelli. È il momento di farlo perché questa stagione bisogna portarla a termine. È fondamentale.”

Commenta