Carpegna Prosciutto Pesaro, a Varese il miglior Sanford sinora visto in Serie A (26 punti)

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Season-high per la guardia di Pesaro

La Carpegna Prosciutto Pesaro espugna l’Enerxenia Arena e ferma la corsa di Varese battendo i lombardi per 76-87. La squadra di coach Banchi è alla nona vittoria in campionato, la quarta in trasferta e realizza la miglior gara societaria della stagione per percentuale al tiro: 68.4% da due punti (26/38), 45.5% da tre (10/22) per un totale di 36/60 (60%).

La VL eguaglia la propria miglior valutazione di questo campionato con 110, realizzata nel girone di andata sempre  contro Varese. Eguagliato anche il record di assist per questa stagione con 21, raggiunto già alla settima giornata contro la Virtus Bologna e contro Cremona alla nona.

Dopo i 21 punti segnati nella vittoria contro Brindisi, Sanford si ripete mettendone a referto 26, nuovo suo “high” in Italia. Per l’americano di Pesaro è la terza gara consecutiva con almeno il 60% da due punti e la terza prova in stagione con più di 20 puti segnati. Sanford ne aveva segnati 22 contro Sassari alla prima giornata, oltre ai già citati 21 contro Brindisi. I 26 punti di Sanford sono la seconda prestazione per un giocatore di Pesaro in questo campionato alle spalle dei 27 realizzati da Lamb nella gara contro Treviso nella diciottesima giornata (terminata però dopo un tempo supplementare).

Fonte: Lega Basket.

Commenta