Cantù, Leunen: “Quest’anno tanta sfortuna. Unica cosa da fare è lottare fino alla fine”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole dell'ex di giornata in casa Acqua San Bernardo.

È ex di giornata, in Fortitudo Bologna-Cantù, Maarty Leunen: il lungo americano ha parlato del match di domani dalle colonne del Corriere di Bologna.

Questo un estratto delle sue parole: “È stato un anno durissimo per tutti. Ma se ci ritroviamo qui, lo dobbiamo solo ai nostri risultati, inutile cercar scuse. L’unica cosa da fare è lottare fino alla fine. Noi veniamo da due sconfitte di un punto, durissime da digerire, con Trento e Reggio Emilia. Bastava un niente per essere oggi in una situazione completamente diversa. Abbiamo veramente avuto tanta sfortuna quest’anno. Due mesi fa stavamo giocando bene, dopo tanti cambiamenti sentivo che la squadra era sulla buona strada, poi ci ha colpito duro il Covid. Fuori tutto lo staff tecnico e il primo realizzatore, l’inerzia della stagione è girata lì. Sarà una partita durissima, tra due squadre che devono entrambe vincere, senza pensare allo scarto. Ovviamente la situazione è davvero difficile per noi, perché la realtà e che per salvarci di partite dovremmo vincere le ultime due. Non abbiamo altra scelta: daremo tutto”.

Fonte: Corriere di Bologna.

Commenta