Cantù fa suo il derby dell’Allianz Cloud, Urania Milano battuta 85-70

Cantù fa suo il derby dell’Allianz Cloud, Urania Milano battuta 85-70

La squadra di coach Sacchetti vince a Milano ed inaugura la stagione di A2 con un netto successo

E’ dell’Acqua San Bernardo il primo derby di stagione, la squadra di coach Meo Sacchetti piazza un importante parziale al termine del secondo quarto, scappa in doppia cifra di vantaggio e non si volta più indietro, battendo nettamente l’Urania Milano nella prima gara della nuova stagione di A2, chiudendo con 5 uomini in doppia cifra

Avvio di gara favorevole alla squadra ospite, 5 punti per Hunt e canestro di Baldi Rossi per il 7-0 dei primi 3 minuti. Rogic risponde a Potts, Hill si sblocca in attacco e la tripla di Pullazi vale il -5. Potts stoppa e realizza dall’arco, l’Urania sorpassa con un parziale dl 11-0 ma due bombe avversarie fissano il punteggio sul 18-21 di fine primo quarto.
Capitan Piunti lavora alla grande sotto canestro costruendo la nuova parità, Amato colleziona assist e piazza il canestro del 29-24, con Milano lanciata e coach Sacchetti costretto a interrompere la sfida. L’Acqua San Bernardo ritorna subito a contatto, Rogic e Nikolic brillano e Baldi Rossi punisce dall’angolo, per la nuova fuga canturina: 45-35 il punteggio all’intervallo.

Amato smuove lo score dell’Urania dopo il -14, Hunt manca la giocata da tre punti ed il lungo ex Reggio sfrutta il fisico spalle a canestro, 55-40 con il suo tiro in virata e timeout sul parquet. Ebeling corregge a rimbalzo d’attacco, Pini conclude il pick&roll e dopo una sfilza di errori si chiude il terzo periodo sul 60-48 con le triple di Baldi Rossi ed Amato.
Cantù tiene a distanza di sicurezza i padroni di casa, il vantaggio aumenta sul +20 con la tripla di Bucarelli ed il tecnico di Hill gli costa il quinto fallo personale, e la fine anticipata della partita. L’Urania si ferma totalmente in attacco, Potts torna finalmente a segnare ma la reazione arriva troppo tardi, con Pullazi e Montano ultimi ad arrendersi. Berdini sigilla il meritato successo, il derby è di Cantù che vince all’Allianz Cloud 85-70 per la prima vittoria stagionale in A2.

Milano: Potts 16, Pullazi 13, Amato 12, Montano 10, Hill 8, Ebeling 5, Piunti 4, Valsecchi 2
Cantù: Baldi Rossi 16, Rogic 15, Nikolic 15, Berdini 13, Hunt 11, Bucarelli 7, Pini 4, Severini 2, Da Ros 2

Commenta