Cantù, contro Sassari miglior prova offensiva stagionale (106 punti)

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Record individuale della stagione per Gaines con 43 punti e 46 di valutazione (17/18 ai liberi)

L’Acqua S.Bernardo Cantù chiude la sua stagione superando il Banco di Sardegna Sassari per 106 a 101, Cantù ottiene cosi la nona vittoria in campionato che però non le permette di lasciare l’ultimo posto in classifica. La squadra di coach Bucchi realizza la miglior prova offensiva della stagione segnando 106 punti, nuovo record stagionale. Mai i lombardi avevano toccato quota 100 in stagione, record precedente erano i 97 punti con cui avevano battuto Varese alla diciottesima giornata.

18 triple messe a segno per la Pallacanestro Cantù, record stagionale e record societario eguagliato. Il record di triple segante per Cantù era stato realizzato nella stagione 2004/05 nella gara giocata a Varese dell’ottava giornata. Anche in quella occasione l’allora Verticalizzavi Vision Cantù terminò la gara con 106 punti segnati. Record stagionale anche per assist distribuiti con 27, a 3 dal massimo fatto registrare nella storia della Pallacanestro Cantù e realizzato nella stagione 2018/19 contro Pistoia.

I 43 punti segnati nella gara di ieri da Frank Gaines sono il nuovo record individuale della stagione, superati i 35 segnati da Shavon Shields e David Logan rispettivamente alla ventottesima e settima giornata. Gaines non è nuovo a exploit di questo genere, con la maglia di Cantù aveva già realizzato 44 punti nella stagione 2018/19 contro Milano. Record societario per la Pallacanestro Cantù rimangono i 50 punti segnati da Pace Mannion nella stagione 1990/91 contro Torino. Nelle prime 8 prestazioni in maglia canturina ci sono 2 gare di Mannion (50 e 45 punti nel campionato 1990/91), 4 di Antonello Riva (47 e 45 punti nella stagione 1987/88, 44 e 43 punti in quella sucessiva) e 2 di Frank Gaines. Per la guardia americana di Cantù miglior prova in Serie A per valutazione con 46, che è anche la miglior prova individuale di questo campionato fino ad ora. Record personale e miglior prova della stagione anche per liberi realizzati e tentati. Gaines chiude con 17 su 18 dalla lunetta, solo Belinelli si era avvicinato a questi numeri in stagione segnandone 15 su 16 tentativi nella gara contro la Reyer Venezia. Nella storia di Cantù, prima della prestazione di Gaines, troviamo solo i 19 liberi segnati su 21 tentativi da Micheal Curry nella stagione 1993/94 e i 18 su 21 realizzati da Antonello Riva nel campionato 1988/89.

Fonte: Legabasket.

Commenta