Campazzo: Madrid è casa mia, non riesco a immaginarmi in un’altra squadra in Europa

Il playmaker argentino debutterà in NBA con la maglia dei Denver Nuggets

Facundo Campazzo parla con Onda Madrid dopo pochissimi giorni dal suo sbarco a Denver, dove a breve inizierà la sua avventura in NBA.

“Il livello del roster è incredibile. So che il primo anno può essere difficile, di adattamento. È una squadra di livello eccezionale, che gioca per obiettivi importanti. Devo lavorare sodo, evolvere come giocatore e imparare dagli errori per migliorare partita dopo partita”

Su un eventuale ritorno ai Blancos:
Mi piacerebbe avere una sfera di cristallo, di sicuro vorrei poter tornare un giorno, ma non mi piace pensare troppo a lungo termine. Ma Madrid è casa mia, lì è nata mia figlia. Speriamo che le nostre strade possano incrociarsi di nuovo. Non riesco a immaginarmi in un’altra squadra in Europa”

Commenta