Esposito: La cosa che più mi interessa è la distribuzione delle partite a livello tempistico

Esposito commenta il calendario di Brescia

Da Varese a Pesaro, sono state rese le 30 tappe del viaggio che la Germani Brescia si appresta a compiere nella regular season del campionato di Serie A, che aprirà i battenti domenica 27 settembre e si concluderà domenica 2 maggio prossimo.

“Non sono mai stato uno che guarda alla composizione del calendario con grande attenzione o con particolare stress – afferma coach Vincenzo Esposito -. Inoltre, credo che quest’anno guardare il calendario sia ancora più superfluo, perché tutto dipenderà dalle condizioni con cui arriveremo ad affrontare i vari impegni. Anche studiare gli avversari all’inizio sarà più complicato, perché la Supercoppa potrà delle indicazioni relative in base ai roster che saranno utilizzati dalle squadre che parteciperanno”.

“La cosa che più mi interessa è la distribuzione delle partite a livello tempistico – conclude l’allenatore della Germani -, tenendo conto anche delle trasferte di EuroCup che dovremo sostenere e che potrebbero condizionarci. Sappiamo che inizieremo il campionato in trasferta su un campo non semplice, contro una squadra che nel girone d’andata si fa sempre trovare in ottima condizione, e che subito dopo affronteremo la Virtus Bologna, una delle candidate alle scudetto. Infine, credo che sarà complicato gestire la trasferta a Sassari, in programma due giorni dopo Natale”.

 

Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Brescia.

Commenta