Calathes: “Odiavo Jasikevicius, perché mi urlava sempre”

Calathes: “Odiavo Jasikevicius, perché mi urlava sempre”

Il greco ha svelato un retroscena sul suo rapporto col coach lituano durante la presentazione ufficiale col Barcellona.

Giorno di presentazione ufficiale in maglia blaugrana per Nick Calathes, che nel corso della sua prima conferenza stampa da giocatore del Barcellona ha svelato un retroscena risalente ai tempi in cui lui e Sarunas Jasikevicius, oggi coach dei catalani, erano compagni di squadra nel Panathinaikos.

“Avevo 20 anni e all’inizio lo odiavo, perché mi urlava sempre. Non mi rendevo conto che stava cercando di aiutarmi a diventare un giocatore migliore. Poi l’ho capito, e ci siamo avvicinati moltissimo: oggi è uno dei migliori allenatori in circolazione e porterà una mentalità nuova al Barcellona”, ha detto Calathes.

Commenta