Jimmy Butler alla miglior partita in carriera: tripla doppia da 40+11+13

Jimmy Butler alla miglior partita in carriera: tripla doppia da 40+11+13

Butler: Non può importarmi di meno della tripla doppia

Senza Dragic e Adebayo infortunati, Jimmy Butler si è caricato sulle spalle il peso dell’attacco dei Miami Heat e li ha condotti alla vittoria con una prova da 40 punti, 11 rimbalzi e 13 assist.
Si tratta della terza volta nella storia delle NBA Finals che un giocatore chiude con una tripla doppia da 40 punti. Gli altri due a riuscirci sono stati Jerry West e LeBron James.
Butler inoltre è diventato il primo giocatore a segnare 40 punti senza tirare neanche una tripla dal 2002 quando ci riuscì Shaq.

“Come altro si può dire se non Jimmy “F’ing” Butler?” ha detto coach Spoelstra nel post-partita. “Questo è quello che voleva. E’ difficile analizzarlo e descriverlo. E’ un agonista supremo, d’elite” ha aggiunto l’allenatore.

Butler, alla miglior partita in carriera non vuole pensare alle stats.

“Abbiamo vinto. Non me ne può importare di meno di una tripla doppia” ha detto Butler. “Spero di segnare zero punti alla prossima, sentire le vostre parole, ma con ,la nostra vittoria in tasca. Direi le stesse cose di ora” ha aggiunto il giocatore. “Dico sempre al coach ‘Sono pronto per questo’. Il livello più alto della competizione. Sono pronto a fare qualsiasi cosa tu mi chieda”.

Commenta