Burgos retrocede, il presidente obbliga i giocatori a inginocchiarsi per chiedere scusa ai tifosi

ACB Photo
ACB Photo

Il club è retrocesso dopo cinque stagioni nella massima serie

Cinque anni in ACB, con una semifinale per il titolo, due vittorie in Basketball Champions League e una Coppa Intercontinentale. Tutto cancellato, almeno fino al prossimo anno, per il San Pablo Burgos, retrocesso ieri in LEB Oro dopo il ko in casa contro Fuenlabrada al termine di una stagione decisamente difficile.

Un’annata che ha visto un momento inusuale come scena finale: a fine partita il presidente del club, Felix Sancho, si è inginocchiato in campo a chiedere scusa ai tifosi obbligando i suoi giocatori a fare lo stesso. Sorpresi dalla richiesta, gli atleti hanno acconsentito per circa un minuto

Commenta