Bulgheroni: Nessuna differenza nell’intensità di lavoro tra Bulleri e Caja

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Bulgheroni: Purtroppo abbiamo sbagliato la valutazione su Andersson che pur essendo un bravissimo ragazzo si è rivelato troppo morbido per il nostro campionato

Toto Bulgheroni ha parlato a La Prealpina del momento difficile della Openjobmetis Varese, reduce dalla “scoppola” di Sassari.

Bulgheroni è anche colui che ha deciso di rimpiazzare Attilio Caja ad inizio stagione affidando la panchina a Massimo Bulleri.

Queste le sue parole.

Sconfitta di Sassari.

La Dinamo è nettamente più forte di noi ed ha trovato una serata di grazia al tiro. Noi eravamo senza De Vico e purtroppo abbiamo sbagliato la valutazione su Andersson che pur essendo un bravissimo ragazzo si è rivelato troppo morbido per il nostro campionato.

Problemi per Ruzzier e Douglas.

Ruzzier non ci sta dando quello che auspicavamo. Il problema è di natura psicologica. A Douglas non possiamo rimproverare nulla sul piano dell’impegno e della voglia di fare in allenamento poi anche lui paga la ruggine della lunga inattività.

Massimo Bulleri.

Non mi sento di muovere alcun appunto al coach e non trovo nessuna differenza nell’intensità di lavoro tra Caja e Bulleri. Non voglio fare paragoni tra i due ma sono convinto che Massimo troverà le soluzioni giuste.

Commenta