Bulgheroni: Abbiamo costruito una squadra equilibrata, Scola sarà un asset importante

Bulgheroni: Abbiamo costruito una squadra equilibrata, Scola sarà un asset importante

Scola a Tokyo ha realizzato 19.7 punti di media, sesto miglior realizzatore della competizione

Toto Bulgheroni parla con La Prealpina del mercato di Varese e della posizione di Luis Scola, ancora tra i protagonisti a Tokyo 2020 con i colori dell’Argentina.

“Abbiamo costruito una squadra equilibrata, che ovviamente ha bisogno di lavorare tanto in palestra e di trovare la giusta chimica non solo tecnica ma pure umana. Adriano Vertemati ha già svolto un’ottima base di studio delle caratteristiche di ogni giocatore, adesso bisogna metterli insieme ma il nuovo coach sarà in grado di dare la giusta identità al gruppo. La squadra è molto versatile con un jolly come
Gentile e tanti elementi multiruolo sul perimetro. E la conferma di Egbunu è una grande vittoria: John è contentissimo di tornare da noi per crescere ancora. Se tutto andrà per il verso giusto, dovremmo essere una buona outsider in un campionato comunque più competitivo”

Luis Scola.

“Prima di partire per l’Argentina, Luis ha espresso la sua soddisfazione per la stagione a Varese dentro e fuori del campo, confermato il desiderio di fermarsi in città per qualche anno e dato disponibilità per entrare in società. In che ruolo? Non lo sa lui e non lo abbiamo stabilito neppure noi. Sappiamo che Scola sarà un asset importante per mille ragioni; ma una figura che ha un livello di conoscenza così elevato della pallacanestro può spaziare a tutto campo. Se dovesse decidere di giocare ancora un anno, il suo inquadramento da dirigente sarà rimandato al 2022/23; altrimenti vedremo di concordare insieme a settembre”.

Commenta