Budget dimezzato per l’Eurobasket Roma, Rieti considera l’autoretrocessione

Budget dimezzato per l’Eurobasket Roma, Rieti considera l’autoretrocessione

Noi con tante difficoltà­ ci siamo e ci saremo," dice Buonamici

Armando Buonamici, presidente dell’Eurobasket, e Giuseppe Cattani, presidente dell’Npc Rieti, parlano al Corriere della Sera di cosa riserverà il periodo post-pandemia per i loro rispettivi club.

“Noi con tante difficoltà­ ci siamo e ci saremo,” dice Buonamici. “C’è da capire come ripartiremo con i budget dimezzati: come fai oggi ad andare da una delle aziende che ti ha sostenuto fino a ieri a chiedere di proseguire con il proprio impegno se lei più di te non sa come ripartire? Di sicuro tutti dovranno darsi una regolata, ridisegnare strategie e obiettivi facendo programmi a lunga scadenza: noi avremo un budget ridotto all’osso, ma lo avremo.”

“Entro il 15 giugno dovrò prendere una decisione determinante: continuare in A2 senza sapere come, o scegliere per una dolorosa auto­retrocessione,” dice Cattani. “Spero che chi ha a cuore lo sport prenda decisioni logiche, come quella di concedere il credito di imposta agli imprenditori che avranno ancora la forza di sostenerci. Perché se non invogliamo le aziende sarà difficile trovare i soldi per andare avanti.”

Fonte: Corriere della Sera.

Commenta