Brooklyn, pessimismo attorno alla possibilità Tyronn Lue

Brooklyn, pessimismo attorno alla possibilità Tyronn Lue

L’ex coach dei Cavs vorrebbe uno stipendio da 7 milioni di dollari a stagione.

Membri della dirigenza dei Brooklyn Nets si sarebbero dimostrati pessimisti di fronte alla possibilità di assumere Tyronn Lue come nuovo allenatore, secondo quanto riportato da Ian Begley di SNY. Mentre la fonte non cita ragioni per il pessimismo della dirigenza, registra che l’ex coach dei Cavs cercherebbe uno stipendio da 7 milioni di dollari a stagione e sarebbe in prima fila per la panchina dei Philadelphia 76ers.

Rimane, in casa Nets, il forte interesse in Gregg Popovich, e non è da escludere che possano salire le quotazioni dell’attuale coach ad interim Jacque Vaughn.

Fonte: Ian Begley.

Commenta