Brad Stevens scrive una lettera ai suoi giocatori: “Voglio che sappiano che sono con loro”

Brad Stevens scrive una lettera ai suoi giocatori: “Voglio che sappiano che sono con loro”

Il coach dei Celtics ha voluto condividere sensazioni e emozioni sulla situazione degli Stati Uniti.

In una conference call con i giornalisti, il coach dei Boston Celtics Brad Stevens ha dichiarato di avere scritto una lettera ai suoi giocatori per condividere con loro le sue emozioni e sensazioni derivanti dalla situazione attuale degli Stati Uniti.

“Ci ho messo del tempo a mettere per iscritto cosa volessi dire. Ogni buona persona sta soffrendo, sta sentendo il colore della comunità afro-americana, pur non potendolo comprendere del tutto. Volevo che i giocatori sapessero che sono con loro. È bellissimo vedere molti di loro così attivi con la comunità, la leadership che stanno dimostrando è straordinaria. Spero che si possano raggiungere dei miglioramenti a breve, così da costruire un vero cambiamento nel lungo periodo”, ha detto Stevens.

Fonte: ESPN.

Commenta