Bonn licenzia Joshiko Saibou dopo la partecipazione a un corteo contro le misure anti-COVID

Bonn licenzia Joshiko Saibou dopo la partecipazione a un corteo contro le misure anti-COVID

Il licenziamento è avvenuto senza preavviso da parte del club tedesco.

I tedeschi del Telekom Bonn hanno licenziato l’esterno Joshiko Saibou dopo la partecipazione del giocatore, nello scorso weekend, a un corteo contro le misure di prevenzione per il Coronavirus in Germania.

Il GM del club Wiedlich ha commentato così la decisione: “Le squadre BBL stanno lavorando meticolosamente sugli standard sanitari per gli spettatori nella prossima stagione e sulle linee guida per la sicurezza di tutti. Non possiamo quindi essere responsabili per un rischio continuo di contagio che sarebbe rappresentato dal giocatore Saibou”.

Commenta