Bonetti: A Brescia sono arrivati ottimi giocatori. Un ulteriore straniero sarebbe una garanzia

Bonetti: A Brescia sono arrivati ottimi giocatori. Un ulteriore straniero sarebbe una garanzia

Matteo Bonetti, dirigente della Germani Brescia, ha parlato del mercato della squadra lombarda in una intervista a Daniele Ardenghi de Il Giornale di Brescia

Matteo Bonetti, dirigente della Germani Brescia, ha parlato del mercato della squadra lombarda in una intervista a Daniele Ardenghi de Il Giornale di Brescia.

Questo un estratto.

“I giocatori che sono arrivati sono ottimi. A partire dagli esterni Caupain e Massinburg (MVP al TBT). L’idea iniziale era quella di muoversi al meglio per colmare i vuoti lasciati da Mitrou­Long e Della Valle” ha detto Bonetti.

“La vedo una squadra molto solida in difesa e con tanto talento nella metà campo offensiva. Il mio parere personale sulla rosa, però, tiene conto del fatto che la stagione è lunga, e un ulteriore giocatore straniero metterebbe la Germani al riparo dai rischi che l’annata comporta. Un elemento in più sarebbe anche una garanzia in più. Quindi, immagino che si inizierà con questi 12 giocatori, che compongono comunque un roster molto ben costruito e di ottimo livello.”

Commenta