Bogdan Bogdanovic: I playoff? Siamo in una buona posizione, ma non dobbiamo rilassarci

Dopo la pausa per l'ASG la guardia serba viaggia con medie di 14 punti e 3.4 assist, tirando il 47% dal campo ed il 41% dalla lunga distanza. 

Bogdan Bogdanovic parla con The Athletic di una serie di argomenti, tra cui il cambio di allenatore agli Atlanta Hawks e la possibilità di debuttare nei playoff NBA.

“Nel primo meeting in cui ci hanno detto che Nate sarebbe stato il nostro allenatore per il resto dell’anno, lui ci ha spiegato cosa voleva da noi. Zero egoismo e più movimento della palla. Ci ha detto che dovevamo essere tutti pronti per contribuire ogni singola notte. Nate è anche più esperto (di Pierce). Ha giocato in NBA e poi è andato ad allenare subito dopo la fine della sua carriera da giocatore. È in questa lega da sempre e sa cosa sta facendo. Mi fido di lui”.

Sulla lotta per i playoff, con gli Hawks attualmente quarti ad Est con un record di 26 vittorie in 50 partite.

“Se guardo al nostro roster so che possiamo farcela. I playoff sono il motivo per cui hanno firmato me e gli altri Free Agent, e sono grato con chi mi ha dato questa opportunità. Anche dopo le 8 vittorie di fila non possiamo rilassarci. Nessuno può farlo. Siamo in una buona posizione, decisamente migliore di quella in cui ci trovavamo prima del break per l’All Star Game”.

Dopo la pausa per l’ASG la guardia serba viaggia con medie di 14 punti e 3.4 assist, tirando il 47% dal campo ed il 41% dalla lunga distanza.

Commenta