Belinelli: Scudetto meritato ma ora dobbiamo crescere come squadra e società

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Belinelli racconta anche dei caffè con Teodosic e Markovic: Io ho legato molto con tutta la squadra, ma in particolare con Markovic e Teodosic; le loro mogli hanno legato con la mia e andavamo tutte le mattine a prendere il caffè

Queste le parole di Marco Belinelli a LBATV.

Le parole di Belinelli sono state riportate da Stadio.

“”Lo scudetto ce lo siamo meritati, adesso però dobbiamo assolutamente crescere come squadra e come società per poter vincere il più possibile. Speriamo di iniziare un ciclo vittorioso come la Virtus di tanto tempo fa” ha detto Belinelli.

“È stata un’emozione fantastica, indescrivibile. Ai quarti contro Treviso abbiamo vinto 3­0, ma non davamo ancora l’idea di essere una squadra unita, che potesse portarsi a casa il tricolore. In gara 1 a Brindisi c’è stato un cambiamento dal punto di vista mentale della squadra, della società e dei tifosi. Da lì in avanti tutti ci abbiamo creduto e abbiamo fatto il massimo per vincere contro una squadra forte come Milano” ha aggiunto l’ex campione NBA che ha anche parlato dei caffè con Teodosic e Belinelli.

“Io ho legato molto con tutta la squadra, ma in particolare con Markovic e Teodosic; le loro mogli hanno legato con la mia e andavamo tutte le mattine a prendere il caffè: parlavamo di basket, di cosa era successo nelle partite già giocate e di cosa sarebbe potuto succedere nelle successive”.

Commenta