Belinelli: “Punto a uno o due anni in NBA. In caso contrario tornerei in Europa”

Belinelli: “Punto a uno o due anni in NBA. In caso contrario tornerei in Europa”

L’azzurro degli Spurs ha parlato del suo futuro ai tre quotidiani sportivi nazionali.

Interviste su Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport per Marco Belinelli, che oltre a aneddoti dal campus di Orlando e all’annuncio della parola “Uguaglianza” sulla sua maglia alla ripresa della stagione ha parlato anche del suo futuro, con la free agency alle porte.

“Per ora quello che succederà ad ottobre è solamente un grosso punto di domanda. Di una cosa sono sicuro: la mia prima opzione è rimanere in Nba, almeno per uno o due anni. So quanto valgo, penso di appartenere a questo mondo”, le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

“Spero di essere importante per la squadra. Dopo? Se ne parlerà a ottobre, al momento della free agency: il mio obiettivo è di continuare a giocare nella NBA, almeno ancora paio di anni, con un contratto importante”, le dichiarazioni al Corriere dello Sport.

“Vorrei giocare ancora nella Nba, me la sento eccome. Solo in caso contrario tornerei in Europa, ma a quel punto la stagione sarà iniziata. Comunque finirò in Europa, ma è presto per parlare di futuro”, ha detto invece Belinelli a Tuttosport.

Commenta