Belinelli: Di nuovo in Italia perché volevo tornare a sentirmi importante

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Belinelli: Scudetto? Inutile dire che vogliamo vincerlo o che vogliamo arrivare in finale perché è scontato

Marco Belinelli vuole lo scudetto con la maglia della Virtus Bologna.

Queste le parole dell’ex campione NBA a Il Corriere di Bologna.

Playoff.

Nei playoff si alza l’asticella e crescono l’emozione di giocare a pallacanestro e la voglia di vincere. La regular season è importante, permette di migliorare e crescere partita dopo partita, ma i playoff sono tutto.

Ritorno in Italia.

Volevo tornare a sentirmi importante. È stato facile accettare le sfide che mi ha proposto laVirtus, in due giorni abbiamo chiuso l’operazione per la grande volontà del club e la voglia di tornare mia e di mia moglie. Avevo bisogno dei progetti che ci sono qui, di tornare a essere un giocatore vivo con pressioni e obiettivi da raggiungere.

Sconfitta in EuroCup.

Una grande delusione.

Scudetto.

Inutile dire che vogliamo vincerlo o che vogliamo arrivare in finale perché è scontato. Vogliamo dimostrare sul campo quello che possiamo fare, affrontando ogni partita al massimo.

Reazione tifosi Fortitudo alla firma con la Virtus.

L’ho presa da professionista, capisco chi c’è rimasto male e chi è contento. Come ho detto alla mia presentazione ringrazio la Fortitudo per quegli anni, nei quali ho vinto e sono cresciuto come giocatore espero anche come persona. Poi sono stato 13 anni in Nba, chi l’avrebbe mai detto che sarei tornato alla Virtus.

Preolimpico.

Negli ultimi 10 anni non siamo mai riusciti a vincere qualcosa nonostante un grande gruppo. Giocare le Olimpiadi almeno una volta sarebbe qualcosa di eccezionale.

Commenta