BCL, alcune statistiche sui primi quarti di finale

BCL, alcune statistiche sui primi quarti di finale

San Pablo Burgos e Digione si sono qualificate per le semifinali della Final Eight 2019-2020 della Basketball Champions League, e si affronteranno venerdì

San Pablo Burgos e Digione si sono qualificate per le semifinali della Final Eight 2019-2020 della Basketball Champions League, e si affronteranno venerdì.

Alcune curiosità statistiche dopo le loro vittorie nei quarti di finale:

San Pablo Burgos:

– Burgos è diventata la terza squadra spagnola a qualificarsi alle semifinali della BCL, dopo Tenerife (2017, 2019) e Murcia (2018).

– La vittoria di 27 punti contro l’Hapoel è stata la più larga nella storia della BCL dai quarti di finale in poi.

– I 18 punti di Dejan Kravic sono il suo massimo in carriera in BCL; la doppia-doppia messa a segno è stata invece la sua seconda.

– In due delle tre occasioni in cui McFadden ha segnato 15+ punti in questa stagione di BCL, l’avversario era l’Hapoel Jerusalem (20 punti nel gameday 13, 18 ieri sera).

– Omar Cook è diventato uno degli unici quattro giocatori ad aver messo a segno 7+ assist in meno di 20 minuti, nella storia dei playoff BCL.

JDA Dijon:

– Digione è la seconda squadra francese a qualificarsi per le semifinali della BCL, dopo Monaco (2017, 2018).

– Digione ha tentato 38 tiri da tre ieri sera, il massimo di sempre in una partita di playoff BCL. Le 13 realizzate hanno pareggiato il record di Novgorod dai quarti di finale in avanti.

– È stata la seconda volta in cui Digione ha vinto una gara di BCL perdendo all’intervallo, cosa che era capitata ai francesi nel gennaio 2019 contro il Lietkabelis. Hanno perso tutte le restanti 11 gare in cui erano sotto dopo i primi 20 minuti.

– Axel Julien ha segnato 19 punti, la sua seconda migliore prestazione in una gara di BCL (ne ha segnati 21 contro il Neptunas a dicembre 2019). Le cinque triple realizzate sono il suo massimo in carriera in BCL.

Commenta