Il Barcellona sopravvive al supplementare con Davies e Hanga: con lo Zenit è 1-1

I catalani si impongono 81-78 all'overtime

Ci vogliono un supplementare, il record stagionale in Eurolega (e in assoluto della squadra) di tiri liberi tentati e una prova leggendaria di Brandon Davies per permettere al Barcellona di pareggiare la serie con lo Zenit San Pietroburgo ed evitare di cadere nell’abisso di un pesantissimo 0-2, mai così vicino come sul tiro sbagliato da Kevin Pangos allo scadere dei tempi regolamentari.

L’ex Varese chiude con 22 punti, 8 rimbalzi e 12/13 ai tiri liberi, coadiuvato dai 15 di Higgins e dalle giocate decisive nell’overtime di Adam Hanga; per lo Zenit ci sono 23 punti di Pangos e 17 di Will Thomas.

Commenta