Banco di Sardegna, Spissu si conferma infallibile dalla lunetta (14 su 14)

Banco di Sardegna, Spissu si conferma infallibile dalla lunetta (14 su 14)

Con la Fortitudo terza miglior prova di un italiano in questa stagione (22 punti in 32 minuti)

Il Banco di Sardegna Sassari batte la Fortitudo Lavoropiù Bologna per 89 a 86 ottenendo la terza vittoria in campionato e salendo al secondo posto in classifica insieme a Venezia e Brindisi. Miglior prestazione per assist di queste prime quattro gare per Sassari che tocca quota 20 con Spissu (nella foto) e Burnell che ne fanno registrare 5 a testa.

33 i tiri liberi tirati dalla Dinamo, record stagionale, cosi come i 30 tiri realizzati dalla lunetta per il 90.9%.
Spissu realizza la terza prova per punti segnati di un giocatore italiano in questo campionato. Dopo i 29 punti di Baldasso e i 28 di Poeta, il play di Sassari chiude con 22 punti in 32 minuti. Eguagliato il record personale di punti realizzati in Serie A che aveva messo a referto nella stagione 2018/19 contro Brindisi alla diciottesima  giornata.

Leader della classifica dei tiri liberi con 14/14, Spissu non ha ancora sbagliato un tiro dalla lunetta in questo campionato e ha realizzato con l’8/8 di ieri il suo record personale.

Prima doppia doppia in stagione per Miro Bilan che chiude la gara con 18 punti e 11 rimbalzi, realizzando il suo record personale in Italia di rimbalzi difensivi in una gara (9). Sia Bilan che Burnell realizzano una valutazione di 29, miglior prestazione per un giocatore di Sassari in questa stagione.

Commenta