Banco di Sardegna Sassari, miglior prova stagionale nel tiro da 2 punti

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Kruslin alla sua miglior partita in Italia (20 punti)

.Il Banco di Sardegna Sassari supera l’Umana Reyer Venezia per 96 a 88 ribaltando anche la differenza canestri che la vedeva sotto di sette punti prima della gara di ritorno a causa della sconfitta subita a Venezia per 99 a 92.

Per Sassari, nonostante le 20 palle perse (peggior prova stagionale eguagliata), arriva la miglior prova al tiro da due punti della stagione. La squadra di coach Pozzecco chiude con 29 su 40 per una percentuale totale del 72.5%, quarta prestazione assoluta in questa stagione. Record stagionale anche i 29 tiri segnati da due punti che portano la percentuale totale dal campo al 64,8%, miglior prova per la Dinamo Sassari in stagione.

Solo altre tre squadre hanno superato il 64% al tiro totale in campionato: Brescia vs Treviso (69.1%), Brindisi vs Treviso (68.9%) e Trieste vs Milano (65.6%).

Decima prestazione consecutiva per il Banco di Sardegna con valutazione di squadra da 100 o più, in queste 10 gare ha ottenuto 9 vittorie, subendo l’unica sconfitta dall’A|X Armani Exchange Milano alla dodicesima giornata.

MVP della gara contro l’Umana Reyer Venezia Filip Kruslin che chiude con 20 punti segnati in 24 minuti e 31 di valutazione finale con anche 8 falli subiti. Per Kruslin, alla miglior prova in Italia, un solo errore al tiro, la guardia croata chiude con 4/4 da due punti, 2/3 dalla lunga distanza e 6/6 ai liberi. Sesta volta che la squadra di coach Pozzecco manda a referto 6 uomini in doppia cifra, oltre ai 20 di Kruslin anche 18 di Bilan, 16 di Burnell (con 7 assist e 7 rimbalzi), 13 di Happ e Bendzius e 10 di Spissu. 17 volte in questo campionato una squadra ha mandato 6 uomini in doppia cifra, 6 volte Sassari, 3 per la Virtus Bologna e Cremona, 2 volte Brescia e 1 volta per Milano, Reggio Emilia e Pesaro.

Fonte: Legabasket.

Commenta