Banco di Sardegna Sassari – Germani Brescia è il posticipo del 5° turno su Rai Sport HD

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

I sardi hanno vinto le ultime 5 partite giocate contro i lombardi

Arbitri: Roberto Begnis, Fabrizio Paglialunga, Marco Catani

Banco di Sardegna Sassari e Germani Brescia, ossia le protagoniste del posticipo della 5ª giornata, hanno ottenuto entrambe un successo nello scorso turno, rispettivamente a Treviso e contro Napoli.

I PRECEDENTI

Sassari e Brescia si sono già sfidate per 16 volte tra Serie A, A2 e Coppa Italia. La Dinamo ha vinto 11 di questi precedenti è la Germani è riuscita a vincere solo una volta in Sardegna (76-80 il punteggio finale del match dell’8 aprile 2018).

Dopo quel successo di 3 anni e mezzo fa, il Banco di Sardegna ha infilato una serie ancora aperta di 5 successi consecutivi.

LE DICHIARAZIONI

Demis Cavina, coach Banco di Sardegna Sassari: “La squadra ha lavorato sostanzialmente sui dettagli difensivi e offensivi in vista della partita di Brescia, con l’idea di crescere. Avevamo bisogno di questo periodo per fissare alcuni concetti dopo tante partite ravvicinate e tanti viaggi. Abbiamo avuto qualche acciacco, già da qualche partita si è fermato Massimo Chessa e ieri si è fermato Jack Devecchi, ma il gruppo ha lavorato bene, in maniera proficua. Affrontiamo Brescia che è una delle squadre che dichiaratamente vuole ambire al quarto posto, il primo dopo le grandi e che fa gola a tante squadre. È una squadra atletica che ha già precisi punti di riferimento in attacco e una panchina profonda”.

Alessandro Magro, coach Germani Brescia: “Sassari è una delle squadre più forti del campionato. Noi siamo consapevoli di quello che possiamo fare e andiamo in Sardegna a giocarci le nostre chances con grande umiltàLa Dinamo quest’anno è ripartita con un nuovo progetto e un nuovo allenatore, mantenendo però tre giocatori del proprio quintetto: Gentile, Bendzius e Burnell. Dovremo avere la giusta disciplina difensiva per spegnere la loro capacità di creare break importanti, che nascono spesso grazie ai loro contropiedi e al tiro da 3. Sarà una partita tosta, difficile”.

Fonte: Lega Basket.

Commenta