Baioni: Oldenburg è una squadra molto seria, estremamente disciplinata in attacco e in difesa

L'assistente di Esposito presenta la sfida contro il team tedesco

Le parole di Giacomo Baioni, assistant coach della Germani Brescia, in vista della sfida di domani contro i tedeschi dell’Oldenburg
“Oldenburg è una squadra molto seria, estremamente disciplinata in attacco e in difesa. Al di là della fisicità diffusa in tutti i ruoli, è una squadra estremamente organizzata e ha un progetto tecnico continuativo nel tempo, nel quale i giocatori franchigia sono lì da diverso tempo, così come il coach”.

“Riguardo ai singoli, Paulding è estremamente efficace e ha un minutaggio alto, a dispetto dell’età, mentre Mahalbasic ha qualità tecniche invidiabili – prosegue l’allenatore pesarese -. L’EWE è una squadra che ha grandi tiratori, guardie con grandi capacità di palleggio e nel ruolo di pivot alternano giocatori diversi. Le loro principali risorse sono il gioco in post basso e le situazioni di pick-n-roll. Hanno grandi qualità su tutti gli effettivi del roster e una produttività spiccata a livello offensivo. Infine, sono eccellenti passatori e sanno selezionare le scelte, mettendo tutti nelle condizioni di fare bene”.

“La sfida per noi è stimolante e molto importante, perché l’ultima del girone d’andata rappresenta una sorta di spartiacque – conclude Baioni -. Affrontare una squadra così organizzata per i nostri giocatori sarà un ulteriore stimolo per provare a fare un altro passo avanti in una competizione che ci ha visto protagonisti sin dalle prime battute”.

Fonte: Ufficio stampa Brescia.

Commenta