Aza Petrovic: Lascio la guida del Brasile. Voglio essere in pace con me stesso

Aza Petrovic: Lascio la guida del Brasile. Voglio essere in pace con me stesso

Aza Petrovic lascia la guida della nazionale brasiliana. Per lui sarà solo Carpegna Prosciutto Pesaro

Aza Petrovic lascia la guida della nazionale brasiliana. Per lui sarà solo Carpegna Prosciutto Pesaro: «Ci ho pensato tanto negli ultimi 10-15 giorni e lunedì, durante la mia solita camminata mattutina, ho preso la decisione» le sue parole al Carlino.

E ancora: «Voglio essere in pace con me stesso, prima di tutto e poi anche con le persone con cui lavoro. Per un quadriennio sono stato sempre presente nella vita dei giocatori che vestivano la maglia della nazionale giallo-oro, ma mi sono reso conto che non avevo più il tempo di seguire il basket brasiliano come prima. Così ho chiamato il presidente della federazione e comunicato la mia scelta: hanno capito».

Commenta