A|X Armani Exchange Milano, nella vittoria di Trento la mano di Moraschini

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

13 punti (3/3 da 3) con 9 rimbalzi e miglior prova stagionale per valutazione (24)

La A|X Armani Exchange Milano raggiunge la semifinale per la settima stagione consecutiva superando la Dolomiti Energia Trentino in Gara3 e chiudendo la serie per 3-0.
Milano realizza il nuovo record per percentuale ai liberi di una serie playoff.
Nei quarti contro Trento, l’Olimpia Milano ha segnato un totale di 46 liberi su 49 tentativi per una percentuale del 93.9%, mai nessuna squadra era riuscita ad arrivare a un simile risultato in una serie di post season. La A|X Armani Exchange ha chiuso le tre gare contro la Dolomiti Energia sbagliando un solo libero per gara: 12/13 in Gara 1, 19/20 in Gara 2 e 15/16 in Gara 3. La percentuale più vicina a quella di Milano l’aveva realizzata la Pallacanestro Gorizia nella stagione 1979/80 quando chiuse la gara unica degli Ottavi di Finale contro Forlì con 14/15 dalla lunetta (93.3%). In una serie a più gare il record era dell’Alma Trieste che nelle quattro gare dei quarti di finale contro Cremona della stagione 2018/19 realizzò 57 liberi su 62 per una percentuale del 91.9% con due gare senza errori dalla lunetta.
Dopo aver realizzato il suo high stagionale in Gara 2 con 15 punti, Riccardo Moraschini chiude la terza gara della serie con 13 punti segnati, 9 rimbalzi e 2 assist mettendo a referto la miglior prova stagionale per valutazione con 24. Perfetta la prestazione al tiro della guardia di Milano che chiude con il 100% totale al tiro con 1/1 da due punti, 3/3 dalla lunga distanza e 2/2 ai liberi.
Record per punti segnati nei playoff per Moraschini sono i 19 punti segnati nell’edizione 2018/19 con la maglia della Happy Casa Brindisi in Gara 2 dei Quarti di Finale contro il Banco di Sardegna Sassari, mentre il record assoluto è la prestazione da 30 punti realizzata, sempre con la maglia di Brindisi nella stagione 18/19, contro Trieste. Moraschini ha chiuso la regular season con 4.1 punti di media a partita con 16.5 minuti di utilizzo mentre nelle 3 gare di playoff ha segnato 12.3 punti di media con 21.3 minuti giocati.
La media valutazione è passata da 5.5 nella stagione regolare a 20 nelle tre gare dei quarti. Nessun errore dalla lunga distanza per la guardia di Cento che nella serie ha segnato 6 triple su altrettanti tentativi, le altre medie di Moraschini al tiro nelle tre gare giocate contro Trento dicono 60% da due punti e 87.5% dalla lunetta.

Fonte: Legabasket.

Commenta