Australia, Ryan Broekhoff rinuncia all’Olimpiade di Tokyo per problemi personali

Australia, Ryan Broekhoff rinuncia all’Olimpiade di Tokyo per problemi personali

Broekhoff non sarà in Giappone con i Boomers per curare la sua salute mentale

L’Australia ha annunciato la rinuncia a Tokyo 2020 di Ryan Broekhoff, ex ala dei Dallas Mavericks, che ha dichiarato di aver rinunciato all’Olimpiade in Giappone per curare la sua salute mentale.

In una lunga dichiarazione, il giocatore ha affermato di non sentirsi pronto a dare il 100% come la nazionale merita, e che farà il tifo per i suoi compagni impegnati nel torneo olimpico.

Commenta