Aurora Basket, ufficiale il ritorno di Antonio Valentini

Valentini ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la maglia arancioblù

L’Aurora Basket è lieta di annunciare di essersi assicurata per la prossima stagione sportiva le prestazioni di Antonio Valentini. Per il classe 1999 si tratta di un ritorno alla casa madre dopo l’esperienza della scorsa annata in quel di Senigallia.
Nato e cresciuto a Jesi e nell’Aurora Basket, Valentini ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la maglia arancioblù crescendo anno dopo anno nei tanti campionati di Eccellenza disputati. Come per tutti i giovani virgulti jesini, il primo campionato senior che lo vede protagonista è la Serie D con la maglia della formazione satellite della Virtus 88 con cui, in due stagioni, viaggia sempre in doppia cifra, mettendosi in luce nell’ultima annata con oltre 13 punti di media.
L’anno seguente Antonio Valentini approda in Prima Squadra, giocando anche in C Silver con la maglia dell’Aesis ’98. Una doppia esperienza, questa, che, da un lato, gli ha dato la possibilità di collezionare i primi minuti da professionista e di imparare e crescere in allenamento giocando anche contro gli americani, dall’altro di consolidare il suo percorso naturale nei campionati regionali senior dove, sotto la guida dell’attuale assistant coach arancioblù Francesco Francioni, ha acquisito esperienza e consapevolezza.
Nella scorsa stagione: Antonio ha vestito la ca otta della Pallacanestro Senigallia, in Serie B, incrociando l’Aurora Basket; e rendendosi protagonista nel match di andata all’UBI Banca Sport Center, con un acuto che ha messo in discussione un match poi vinto dagli arancioblù. Buon tiratore sugli scarichi, difensore e dotato di ottima intelligenza cestistica, Antonio quest’anno, avrà doppie responsabilità: da un lato dovrà dare minuti di riposo importanti sia da playmaker che da guardia, dall’altro dovrà mettere in campo tutta la sua voglia ed energia dalla panchina.
“Sono veramente orgoglioso di poter vestire nuovamente i colori della mia città – commenta la guardia jesina –; allo stesso tempo sono consapevole del buon potenziale dei miei compagni e della nostra squadra. Inoltre – continua Valentini – sono sicuro che il pubblico sarà il solito fattore e ci darà una grande spinta durante tutta la stagione. Non vedo davvero l’ora di iniziare!”
“Per me è impossibile pensare ad Antonio e non fare un salto nel passato – commenta il Club Manager arancioblù Michele Maggioli –: è un ragazzo che conosco ormai da tanto tempo, da quando lui aveva 6/7 anni, abbiamo persino le foto insieme! Vederlo oggi stare in campo da adulto, con personalità, rende me, come tutta la società, molto felice: ci fa molto piacere e ci rende orgogliosi aver riportato a casa un altro ragazzo nato e cresciuto a Jesi. Inoltre – continua Maggioli – ha già ampiamente dimostrato di saper stare in campo: quest’anno avrà una bella responsabilità dovendo ricoprire due ruoli. A me piace molto Antonio, specie per la personalità che mette in campo ed è un ragazzo serio e con la testa sulle spalle. Sono molto felice anche di poter vedere e provare a contribuire quest’anno alla sua crescita quotidiana”.
Anche in questa nuova avventura in maglia Aurora Basket, Antonio ha scelto la canotta arancioblù numero 20; la guardia jesina verrà presentata lunedì 6 luglio alle 17,15 con la consueta conferenza stampa su Zoom insieme al playmaker arancioblù Noah Giacchè.

Commenta