APU Udine: Andrea Amato fermo tre settimane

Il playmaker si ferma a causa della riacutizzazione della lombalgia con risentimento sciatico.

In merito alle condizioni di Andrea Amato, costretto a saltare le gare contro Urania Milano e Reale Mutua Torino per problemi fisici, il responsabile sanitario dell’Apu Old Wild West Udine Alessandro Grassi ha dichiarato: “Dopo l’ultima valutazione di ieri, ho riunito lo staff sanitario, nelle figure del professor Araldo Causero e del dottor Federico Grassi, e assieme a coach Matteo Boniciolli e al preparatore atletico Luigino Sepulcri abbiamo deciso collegialmente di fermare Amato per, orientativamente, tre settimane a causa della riacutizzazione della lombalgia con risentimento sciatico. Questa decisione è stata presa in quanto preferiamo non pregiudicare, con un’eventuale ricaduta, il prosieguo del suo campionato, che riprenderà quando sarà al cento per cento della sua efficienza. Riteniamo che, con il riposo e le cure tempestive del caso, possa riprendere l’attività come, peraltro, è già accaduto alcune volte negli ultimi anni, trattandosi di un problema conosciuto e che si protrae da molto tempo”.

Commenta