Apu Old Wild West Udine, ingaggiato Brandon Walters

Apu Old Wild West Udine, ingaggiato Brandon Walters

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Brandon Walters per la stagione 2021-2022

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Brandon Walters per la stagione 2021-2022.

Nato a Chattanooga (Tennessee, Stati Uniti) il 19 Gennaio 1995, Brandon ha frequentato la Middle Tennessee State University (NCAA): nella stagione 2017-2018, al suo secondo anno con i Blue Riders, è il terzo miglior realizzatore della squadra con 10.8 punti di media, a cui aggiunge 5.2 rimbalzi. La sua prima stagione tra i professionisti la trascorre in Polonia con l’AZS Koszalin. Ma è nella stagione successiva, in Finlandia, a mettersi in luce con la maglia del Kataja Basket. Nel campionato finlandese chiude la stagione regolare con 16.8 punti e quasi 6 rimbalzi di media, partecipando anche alla FIBA Europe Cup. Nell’ultimo anno, invece, ha giocato nel campionato kosovaro con il KB Peja, dove è stato assoluto protagonista, conquistando anche la finale scudetto: 22.3 punti e 14 rimbalzi di media in 26 partite.

Centro di 208 centimetri per 113 chilogrammi è un giocatore a cui piace molto lottare sotto canestro grazie al suo fisico prorompente.

“La decisione di guardarci attorno per sostituire un giocatore straordinario come Nana Foulland – ha spiegato coach Matteo Boniciolli -, è dipesa soltanto dal fatto che Nana ci aveva chiesto, attraverso il suo agente, un periodo piuttosto lungo di riflessione su cosa fare nel suo futuro, anche per verificare offerte di campionati più importanti della Serie A2 italiana. In questa ricerca abbiamo individuato Walters, che è un giocatore molto diverso da Foulland, ma altrettanto interessante. Si tratta di un atleta di grande stazza, un po’ meno atletico di Nana, ma sicuramente più solido dal punto di vista fisico, reduce da due buone stagioni in Europa, tra le quali una con il Kataja, dove ha prodotto numeri importanti e partite di grande qualità. Walters è un giocatore che ha mani migliori di Foulland, con un repertorio offensivo più ampio. E siccome io ho sempre pensato che all’interno di una squadra ci deve essere un centro in grado di garantire profondità all’attacco, Brandon sicuramente ha la la fisicità, la voglia, l’entusiasmo e le caratteristiche tecniche per essere un’addizione importante al nostro roster”.
Walters ha firmato un accordo annuale con l’Apu Old Wild West Udine.

Commenta