Antetokounmpo: Ora che siamo in cima tutti cercheranno di abbatterci ad ogni occasione

La mentalità della star greca, che durante la parata dei Bucks per le strade di Milwaukee pensa a cosa fare per migliorare la squadra...

Durante la festa dei Milwaukee Bucks per il titolo NBA appena vinto, Giannis Antetokounmpo parla del futuro del team e si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giannis Ugo Antetokounmpo (@giannis_an34)

“Il mio cuore batte fortissimo, è incredibile tutta questa gente…Ma tutto ciò a cui sto pensando ora è come possiamo migliorare. Ora che siamo in cima tutti cercheranno di abbatterci ad ogni occasione. Dobbiamo migliorare. Dobbiamo prenderci cura dei nostri ragazzi, della nostra squadra e di tutti. Dobbiamo migliorare. Dobbiamo goderci il titolo il più possibile, ma senza dimenticare che dobbiamo ancora migliorare.

Ma alla fine, ora ci rispettano, amico. Milwaukee è di nuovo sulla f…..a mappa. Devono mettere un po’ di rispetto sul nostro nome. Siamo una squadra pericolosa, siamo un’organizzazione pericolosa, abbiamo una grande cultura, abbiamo una cultura vincente e vogliamo continuare a migliorare”.

“Questo è anche per tutti i critici che dicevano che non sapevo passare la palla, che io e la squadra non eravamo al livello necessario per vincere. Ora hanno avuto modo di vedere il mio valore, quello di Khris (Middleton) e di Jrue (Holiday).

 

Fonte: The Athletic.

Commenta