Antetokounmpo: “Non chiamatemi MVP finché non sarò un campione NBA”

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

Antetokounmpo ritratta la sua dichiarazione dell'anno scorso "non chiamatemi MVP finché non lo vinco due volte"

Intervistato da Ernie Johnson durante lo speciale di TNT per l’annuncio dell’MVP, Giannis Antetokounmpo ha ritrattato una sua dichiarazione risalente alla vittoria del suo primo MVP lo scorso anno.

“L’anno scorso hai detto che non potevamo chiamarti MVP finché non l’avresti vinto di nuovo. Ora che l’hai vinto per la seconda volta possiamo chiamarti MVP?,” ha chiesto Johnson.

“Non ancora. Non chiamatemi MVP finché non sarò un campione NBA,” ha risposto Antetokounmpo.

Fonte: Bleacher Report.

Commenta