Antetokounmpo gioca da MVP, Boston lotta ma non riesce a prevalere

119-112 il finale, 36+15+7 per 'The Greek Freak'

I Milwaukee Bucks battono i Boston Celtics 119-112.
Squadre in parità a fine terzo quarto, un gioco da tre punti di Giannis Antetokounmpo indirizza la partita nel finale.
Il fenomeno greco rilancia la sua candidatura al secondo titolo consecutivo di MVP con una prova da 36 punti, 15 rimbalzi e 7 assist in 32 minuti.
Per i Bucks 18 più 8 assist di un Khris Middleton stranamente impreciso al tiro (6/20), 14 con 6 stoppate per Brook Lopez.

Boston non molla mai, nonostante il 2/18 al tiro di Jayson Tatum è sempre in partita, guidata dalla grinta di Marcus Smart (23 punti, 7/11 FG) e Jaylen Brown (22+4 rimbalzi). In doppia-doppia Daniel Theis (13+12+3 assist e 2 stoppate).

Commenta