Andrei Vatutin: Se la prossima EuroLeague non dovesse completarsi sarebbe a rischio la competizione

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Le parole del numero 1 del CSKA Mosca: L’obiettivo è iniziare e finire l’annata ad ogni costo. Siamo pronti al peggio ma speriamo nel meglio

Il presidente del CSKA Mosca, Andrei Vatutin, ha detto che la EuroLeague sta facendo di tutto per iniziare la stagione e farà di tutto per completarla perché a rischio ci sarebbe l’intera competizione nel caso in cui dovesse essere ancora una volta cancellata causa coronavirus.

“EuroLeague sta facendo il possibile per poter disputare la stagione” ha detto il numero 1 del CSKA. “Ci saranno tanti fattori extra pallacanestro: la riorganizzazione o cancellazione di qualche partita, test positivi e sconfitte a tavolino. I regolamenti sono stati aggiornati alla pandemia e siamo tutti in contatto stretto con EuroLeague” ha aggiunto Vatutin. “Se per qualche ragione la stagione non dovesse essere completata, rischiamo di perdere l’intera competizione. Quindi l’obiettivo è iniziare e finire l’annata ad ogni costo. Siamo pronti al peggio ma speriamo nel meglio”.

Fonte: Sportacentrs.

Commenta