Andrea Renzi ne fa 29: la Pallacanestro Trapani vince contro Piacenza

Andrea Renzi ne fa 29: la Pallacanestro Trapani vince contro Piacenza

Seconda vittoria consecutiva per i siciliani

Seconda vittoria consecutiva per la Pallacanestro Trapani che dopo aver vinto la scorsa settimana con Tortona, questa volta si impone contro l’Assigeco Piacenza.

Trapani inizia bene con Renzi che realizza 7 punti consecutivi (11-8). Mcduffie e Cesana accorciano e la gara è piacevole con ritmi molto alti. Mollura prova ad accelerare con quattro punti in sequenza (21-16). Nwohuocha per la 2B Controll Trapani e Gajic per Assigeco Piacenza chiudono il quarto sul 23 a 18.

Mollura insiste con una tripla, Renzi oggi è devastante che con sei punti consecutivi spacca la partita (38-26, massimo vantaggio fino ad ora). La gara diventa molto combattuta con Mollura che commette un fallo in attacco e, dopo delle proteste, è stato sanzionato con un tecnico. Piacenza prende coraggio e accorcia sul -5. Corbett prova a prendersi qualche responsabilità in più e aggiunge qualche punto nel suo score personale. Il quarto finisce 45 a 39.

Miller e Corbett mettono in serie difficoltà l’attacco di Piacenza, due palle perse seguite da due contropiedi portano Trapani sul +10 (51-41). Piacenza non riesce a svoltare, sebbene la tripla di Formenti accorcia sul -11. Renzi, però, non ci sta: replica con una tripla. Mcduffie però, lancia un parziale di 10 a 0 in un minuto e 22 secondi: 59 a 54 e partita nuovamente riaperta. Girandola di cambi, Palermo segna sei punti e Trapani allunga nuovamente sul +10. Il quarto termina sul 69 a 57.

Mcduffie segna 15 punti consecutivi a cavallo tra il terzo e l’ultimo quarto e riporta Piacenza sul -6. Doppio tecnico per Formenti e Mollura, con quest’ultimo però che commette il suo quinto fallo quando stava giovando molto bene. Piacenza torna sul -2. Renzi prima segna una tripla e poi subisce un fallo e realizza tre liberi dando una grossa boccata d’ossigeno (82-74). Miller dalla media, Cesana con tre liberi e Carberry con altri due portano il punteggio sul 84 a 79. Cesana in penetrazione segna e subisce fallo: i suoi tre punti portano Piacenza sul -2 quando manca un minuto e 20 secondi. Renzi e Mcduffie sbagliano. Renzi segna ma Miller si appende al ferro: canestro annullato a 20 secondi dal termine della gara. Carberry gioca in isolation, ha il potenziale pallone per pareggiare ma Nwohuocha chiude benissimo in difesa e recupera palla e subisce fallo. Due liberi di Nwohuocha chiudono la gara: finisce 86 a 82.

Per Trapani, Renzi pazzesco con 29 punti. Bene anche Miller (17) e Corbett (15). Per Piacenza buona gara per Mcduffie (21), Cesana (17), Guariglia (16+15 rimbalzi).

Commenta