Andrea Gracis: Russell e Cheese difficilmente saranno al raduno del primo agosto

Andrea Gracis: Russell e Cheese difficilmente saranno al raduno del primo agosto

Il ds della De' Longhi Treviso sul nodo quarantene e visti: In effetti per essere a Treviso in tempo Russell e Cheese avrebbero dovuto partire adesso, quindi tarderanno di qualche giorno, tenuto conto che ci saranno dei protocolli da seguire

Il nodo quarantena riguarda molte squadre di LBA. Sulla Tribuna, Andrea Gracis, ds della De’ Longhi Treviso , analizza il problema:

«E’ evidente che stando così le cose, almeno per Russell e Cheese le speranze sono scarse (di essere presenti al raduno del primo agosto, ndr) ancor oggi non sappiamo quando potranno partire. Il consolato di Miami, quello di Cheese, concede il visto tramite posta ordinaria, quindi il giocatore ha dovuto spedire tutti i documenti ed il passaporto in attesa di riaverlo col visto: i tempi non li conosciamo. E Russell fa capo a quello di Los Angeles. Nei prossimi giorni sapremo la data esatta della loro partenza».

Ma non c’è preoccupazione: «L’unica preoccupazione è che dovranno restare 14 giorni in quarantena, quella sì. In effetti per essere a Treviso in tempo Russell e Cheese avrebbero dovuto partire adesso, quindi tarderanno di qualche giorno, tenuto conto che ci saranno dei protocolli da seguire. A meno che in questo senso non ci siano delle strade più rapide, vedi i tamponi o qualcos’altro».

Commenta