Andrea Gracis: Ci manca l’aspetto agonistico e della partita

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del dirigente di Treviso sulla sfida con la Fortitudo: È molto pericoloso incontrare una squadra nella loro situazione

Andrea Gracis, dirigente della De’ Longhi Treviso, ha parlato a Matteo Valente de Il Corriere del Veneto del prossimo match contro la Fortitudo Bologna per una TVB che arriva da due settimane di inattività causa rinvii dei match con Cantù e Reggio Emilia.

Queste le sue parole.

Idea bolla.

Sinceramente non so se abbiamo le possibilità e la capacità per fare una cosa del genere. È un’ipotesi che deve essere valutata, in primo luogo dalla Lega e dalla Federazione.Insomma è difficile valutare un progetto con queste variabili.

Preparazione senza gare.

Ci manca l’aspetto agonistico e della partita. Giocheremo la prossima, sperando che non ci siano cose particolari, dopo 20 giorni. E questo è un limite importante.

Sfida alla Fortitudo.

È molto pericoloso incontrare una squadra nella loro situazione, hanno grande voglia di rivalsa, troveremo una squadra ferita e he avrà voglia di riscatto e che sta attraversando un momento difficile. È una squadra costruita con giocatori di grande talento, e credo che farà presto a uscire dalle difficoltà. Una partita difficile sotto molti aspetti.

 

Commenta