Andrea Conti lascia la direzione generale di Varese: Poca chiarezza. Decisione che covavo da tempo

Andrea Conti lascia la direzione generale di Varese: Poca chiarezza. Decisione che covavo da tempo

Andrea Conti ha rassegnato le dimissioni da GM della Openjobmetis Varese

Andrea Conti ha rassegnato le dimissioni da GM della Openjobmetis Varese. Queste le parole in conferenza stampa: «Mi vergogno un po’ per il risultato e per il modo in cui abbiamo approcciato la partita».

«Era da un circa un mese che covavo questa idea. Con estrema serenità e tranquillità vi dico: io da domani mattina non sarò più il DG della Pallacanestro Varese e non è figlia della gara di questa sera, ma di cose che sono successo nelle ultime settimane. Poca chiarezza».

«Mi dispiace perchè sembra da codardi farlo dopo una gara del genere. Ma io non sono un codardo, sono una persona con grande dignità personale, che ci ha sempre messo la faccia. Mi dispiace, mi commuovo anche, però non è così che ci si comporta».

«Io credo che in tutti gli ambienti lavorativi serva estrema chiarezza, e qui c’è stata poca chiarezza. Quindi mi faccio da parte perchè le persone che sono qui da quattro anni lo sono anche per merito mio. Mi dispiace per tutti, ma credo sia giunto il momento di farmi da parte. Ma non certo per i risultati in campo, c’è un grandissimo campionato da giocare. Adriano Vertemati è un grandissimo allenatore, forse qualche giocatore deve cambiare faccia. Il coach va sostenuto, sarà sostenuto dalla squadra, da Scola, dal consiglio d’amministrazione. E io chiudo qui la mia esperienza varesina».

«Sapete quanto io sia legato alla società. Però ripeto, non c’è stata chiarezza. E’ la base di tutto, e poi io ho la mia dignità. E la mia dignità mi dice di dedicare del tempo alla mia famiglia».

Commenta