Andrea Cinciarini: La prossima volta mi tocca distribuirne una ventina per fare meglio

Andrea Cinciarini: La prossima volta mi tocca distribuirne una ventina per fare meglio

Per la seconda volta a quota 18 assist in una gara, Andrea Cinciarini parla di record sul Corriere dello Sport

Per la seconda volta a quota 18 assist in una gara, Andrea Cinciarini parla di record sul Corriere dello Sport: «La prossima volta mi tocca distribuirne una ventina per fare meglio. Ma il momento che ricorderò per sempre è quello dell’8 febbraio in casa, quando ho servito l’assist che mi ha consentito di superare un mito come Pozzecco. Sono consapevole di non avere il genio di Teodosic o Rodriguez, che inventano lì per lì delle magie. I miei assist sono frutto di uno studio approfondito dei miei compagni che faccio in ritiro: guardo come e dove tirano nelle sessioni finali. Sono un computer, immagazzino informazioni che poi mi tornano utili. E sono razionale: a scuola la materia che preferivo era matematica».

Commenta