Andrea Cinciarini chiude con 13 assist e raggiunge il suo career-high

Andrea Cinciarini chiude con 13 assist e raggiunge il suo career-high

Andrea Cinciarini, con 13 assist, ha eguagliato il suo record personale realizzato sempre con la maglia di Reggio Emilia nella stagione 14/15

Seconda vittoria in stagione per la UNAHOTELS Reggio Emilia che, nel posticipo delle 20.45, supera la Gevi Napoli, e raggiunge in testa alla classifica la Virtus Bologna, Milano e Treviso.

Era dalla stagione 15/16 che la Pallacanestro Reggiana non vinceva le prime due gare di campionato, in quella occasione furono 3 i successi consecutivi.

102-90 il risultato finale, con Reggio Emilia capace di segnare 35 punti nel solo terzo quarto.

Ottima prestazione al tiro per la Reggiana, che ha tirato col 62.5% da due (25/40) e il 56% da tre (14/25), per un totale del 60% dal campo: miglior prestazione assoluta in queste due prime giornate di campionato.

Reggio Emilia è anche la prima squadra in questa stagione ad aver portato 6 uomini in doppia cifra,

Due i giocatori nella formazione di Attilio Caja a toccare il 22 di valutazione (massimo nella gara), Andrea Cinciarini e Osvaldas Olisevicius.

Cinciarini, con 13 assist, ha eguagliato il suo record personale realizzato sempre con la maglia di Reggio Emilia nella stagione 14/15, nel match contro la Sidigas Avellino (21°giornata).

L’ultima volta che il play nativo di Cattolica aveva realizzato una gara da 10 o più assist, era stato nella stagione 18/19 con la maglia di Milano, nella gara contro Brescia.

I 22 assist totali portano il play della UNAHOTELS in testa alla classifica di specialità con la media di 11 assist a gara: unico giocatore in doppia cifra in queste due prime giornate di campionato.

 

Fonte: legabasket.it.

Commenta