Amedeo Tessitori: Teodosic? Ancora oggi vado in difficoltà perché supera…l’immaginazione

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Amedeo Tessitori intervistato da Fabrizio Fabbri sul Corriere dello Sport

Amedeo Tessitori intervistato da Fabrizio Fabbri sul Corriere dello Sport.

SU TESSITORI

«Ho nel DNA un pizzico di talento anche io, magari un po’ di meno rispetto ad altri giocatori… Ho rubato tempo a quelle che da sempre sono le priorità dei ragazzi chiudendomi in palestra per allenare fisico e gesti. Non si inventa nulla, bisogna lavorare duro per stare a certi livelli».

SU TEODOSIC

«Devi imparare a capirlo in fretta. Lui anticipa di uno, due secondi quello che fa qualunque altro giocatore. Dopo un passaggio non preso, una pallonata sul naso e un suo sguardo cattivo, ci inizi a entrare in sintonia. Ma ancora oggi delle volte vado in difficoltà perché supera…l’immaginazione. Il suo modo di giocare rende più forti tutti».

Commenta