Alessandro Gentile: Non ho un cattivo carattere. Sono una persona che parla in faccia

Alessandro Gentile da Madrid: Nel basket come nella vita provo ad per essere la persona migliore possibile

marca.com riporta le parole di Alessandro Gentile al suo arrivo all’Estudiantes di Madrid.

SUL FUTURO

«Vedremo se rimarrò per tutta la stagione. Aspiro sempre al massimo, a essere la versione migliore di me stesso e a giocare ai massimi livelli. Se mi chiedi se mi piacerebbe giocare in Eurocup o Eurolega, la risposta è sì. E’ ciò a cui aspiro».

SUL SUO ESSERE

«Non ho un cattivo carattere. Sono una persona che parla in faccia. Non mi piace essere falsa. Chi mi è vicino e mi conosce lo sa. Nel basket come nella vita provo ad per essere la persona migliore possibile. Ognuno ha il suo carattere. Io sono così. Se non piaccio a qualcuno, cosa ci posso fare?».

Commenta