Adam Silver: Espansione evoluzione naturale, ma nostro primario pensiero è la competitività

Adam Silver: Espansione evoluzione naturale, ma nostro primario pensiero è la competitività

Adam Silver, commissioner NBA, ha aperto durante la conferenza stampa di lunedì pomeriggio a future espansioni della Lega

Adam Silver, commissioner NBA, ha aperto durante la conferenza stampa di lunedì pomeriggio a future espansioni della Lega.

«Ho sempre detto che è evoluzione naturale. La situazione attuale ci ha portati a rispolverare certe analisi, ma non siamo prossimi a svolte repentine in tal senso» le sue parole.

Una possibilità, per Tim Bontemps di ESPN, da analizzare in un quadro più ampio. NBA ha supportato le franchigie in questo momento delicato, un’espansione garantirebbe quote di iscrizione da un miliardo di dollari, denaro fresco per le casse insomma.

«Siamo ovviamente riconoscenti ai mercati interessati. Ma il nostro primo pensiero è la competitività. In ogni momento non abbiamo 30 franchigie competitive, e non puoi esserlo quando entri nella Lega» quanto sostanzialmente riferito da Silver.

L’ultima espansione della Lega è avvenuta nel 2004, con gli Charlotte Bobcats, poi tornati Hornets, nome storico che aveva lasciato la città della Carlina del Nord per New Orleans due anni prima.

Favorita, per un ritorno, sarebbe Seattle, vicina ad acquisire in passato il titolo dei Kings dopo l’addio in direzione Oklahoma City del 2008 dei grandi Sonics.

Commenta